top of page

SOLO PIANO, PORTOFINO

IMG_3654 (1).jpg

Solo Piano, Portofino 

Bruno Mereu 

27 giugno 2020
Piazza Martiri Dell’ Olivetta, Portofino (GE)

 

Interprete: Bruno Mereu

 

Programma

 

Franz Schubert

Improvviso Op. 142 No. 2

 

Ludwig Van Beethoven

Sonata per pianoforte Op. 27 No. 2 “Al chiaro di luna”

 

Claude Debussy

Bruyères

 

Frédéric Chopin

Ballata Op. 23

 

Franz Liszt

Ballata No. 2, S. 171

 

Portofino Foto Festival è un evento dedicato alle arti visive, ospitato nell’incantevole località di Portofino, gioiello della riviera ligure. 

Una manifestazione in cui artisti internazionali si ritrovano a contatto con i territorio - uno dei luoghi più visitati del mondo - per lanciare un messaggio di salvaguardia del nostro pianeta attraverso un programma di mostre fotografiche open air, talks e concerti. 

 

L’emergenza sanitaria che ci ha colpiti, ha impedito lo svolgimento del festival, ma ha reso più forte il presupposto che proprio un anno fa ha dato vita al progetto. Come messaggio di speranza e di buon auspicio, in previsione della futura prima edizione l’Associazione Culturale Twenty14, direttrice artistica e promotrice del Festival insieme alla società milanese Ask4, ha promosso una serata gratuita che ha visto la musica come protagonista. La musica come rinascita dopo questo doloroso silenzio, come arte che necessita della vita stessa per esprimersi, come linguaggio universale.

 

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Portofino e dalla Regione Liguria, è stata resa possibile grazie alla sponsorizzazione dell’azienda Piatino e dal contributo del Comune stesso. Solo piano, Portofino si unisce alle celebrazioni per i 250 anni dalla nascita di L. V. Beethoven.

 

Scopri di più su Portofino Foto Festival
 

Breve estratto del concerto 

 

Bruno Mereu, si diploma con lode al Conservatorio “N. Paganini” di Genova.  Nel 2009 entra nella classe di perfezionamento del rinomato didatta e pianista M° S. Gadjiev, presso l’ Scgv Emil Komel. Nello stesso anno, a seguito della vittoria del “Concorso internazionale per solista e orchestra” indetto dai conservatori italiani, si esibisce con la Sydney Chamber Orchestra, nell’unica data italiana del suo tour europeo, sotto la direzione del M° Imre Pallò. Continuo è il suo impegno nel repertorio per solista e orchestra, che lo vede negli anni successivi protagonista al pianoforte, affiancato da direttori del calibro di F. Callai, M. Feruglio, L. Tazzieri.

Per la propria formazione, Bruno Mereu si confronta con concertisti di fama internazionale, partecipando alle rinomate Masterclass tenute dai pianisti L. Berman, B. Bloch, B. Petrushansky, M. Voskresensky, S. Perticaroli, A. Lucchesini, Filippo Gamba.  Nel 2013 è ammesso a seguire i corsi del M° Enrico Pace nella prestigiosa Accademia Pianistica Internazionale di Imola “Incontri col Maestro” e nell’anno successivo ai Talent Music Master Courses con il M° Fabio Bidini. Il suo repertorio spazia dal periodo barocco a quello contemporaneo. L’intensa attività concertistica lo ha visto esibirsi per importanti festival internazionali negli anniversari mozartiani (2006) e lisztiani (2011), trasmessi da radio nazionali estere, nonché per l’esecuzione dell’opera completa per strumenti a tastiera di J. S. Bach.

Ancora nel 2013 è stato protagonista di una prima assoluta nazionale del compositore Steve Reich con l’Eutopia Ensemble, trasmessa dall’emittente radiofonica italiana Radio 3. Nel 2015 è stato selezionato per le fasi finali del prestigioso International Telekom Beethoven Competition di Bonn. Nel 2016 è stato invitato ad esibirsi nel rinomato “Ravello Festival” e nel 2017 dall’Accademia Filarmonica Romana, per prendere parte all’esecuzione integrale delle Sonate di Ludwig van Beethoven.

27/06/2020

Portofino

(GE)

bottom of page